05_theverde-interno-vero-che

È vero che il tè verde aiuta a prevenire l’influenza?

La risposta è… sì! Scopriamo insieme i benefici di questa bevanda secolare.

Il tè verde è una fonte ricca di flavonoidi, un gruppo di polifenoli con potente attività antiossidante, ed è proprio per questo che rappresenta un alleato perfetto per prevenire l’influenza.

Gli antiossidanti sono composti chimici che hanno il compito di combattere altre molecole, per esempio i radicali liberi. Più nel dettaglio, il té verde presenta un alto contenuto di catechine, tra cui l’epigallocatechina-3-gallato (EGCG), che sembra essere  il composto polifenolico più potente e responsabile dei benefici per la salute legati al consumo di tè verde.

Il tè verde contiene un elevato contenuto anche di teanina, un aminoacido in grado di passare la barriera ematoencefalica e responsabile dell’effetto sedativo che possiede il tè. .

Come funziona questo processo?

  • Le catechine del tè verde si legano a un antigene virale, emoagglutinina, necessario al virus per attaccare le cellule umane, rendendolo quindi inattivo.
  • La teanina sembra invece in grado di potenziare la risposta immunitaria.

Un aiuto contro l’influenza, ma non solo.

Il tè verde è stato studiato negli ultimi decenni anche per la sua potenziale capacità di:

  1. combattere i segni del tempo (invecchiamento);
  2. sostenere la sana digestione;
  3. proteggere da malattie degenerative del sistema nervoso e da malattie epatiche;
  4. contribuire alla salute dei denti e delle gengive;
  5. avere un effetto ipocolesterolemizzante

Una dieta sana prima di tutto.

Occorre non dimenticare che per aiutare il sistema immunitario a combattere e prevenire l’influenza, l’arma più efficace è una corretta alimentazione. Scopri come migliorare il tuo stile di vita da subito con la nostra guida.